Contestare bolletta acqua

Monitoraggio infiltrazioni Radon
9 agosto 2015
Noleggio congelatubi elettrico
21 settembre 2015

Contestare bolletta acqua

Normalmente all’arrivo della bolletta dell’acqua ci aspettiamo di leggere degli importi in linea con i recenti consumi idrici e se invece della cifra che normalmente siamo abituati a pagare, l’importo è di molto superiore, magari di decine o centinaia di volte?

Il periodo dei conguagli normalmente è a fine anno, ma dipende dalla zona e dalla Società erogatrice, tale periodo potrebbe avvenire anche in periodi diversi, quindi nel caso riceviate una bolletta dell’acqua con importo molto alto, verificare se si tratta di un conguaglio dell’acqua, ulteriormente provate a pensare se nei mesi precedenti avete avuto occasione di eccedere nei consumi idrici per qualche particolare motivo, poi controllare il contatore dell’acqua se gira anche con tutti i rubinetti chiusi, sintomo di presenza perdita acqua e poi magari si può cominciare a pensare ad un errore di fatturazione.

autolettura_contatore_acqua

La situazione di errore nella fatturazione dell’acqua, potrebbe derivare ad esempio, da uno sbaglio nella lettura del contatore acqua da parte dell’incaricato, oppure per invio di autolettura dell’acqua errata, oppure all’applicazione di una tariffa diversa da quella prevista dal vostro contratto.

contestare_bolletta_acqua

Nella situazione in cui si pensi ad un errore di fatturazione, è possibile inviare un reclamo alla Società di fornitura acqua, richiedendo una rettifica dei consumi idrici o della tariffa applicata e richiedendo l’emissione di una nuova fatturazione. Il reclamo è consigliato inviarlo tramite lettera raccomandata A/R (ricevuta di ritorno) all’indirizzo indicato in fattura, all’attenzione dell’ufficio reclami, inserendo in allegato la copia della bolletta dell’acqua.

Per praticità, inseriamo un fac simile di lettera per contestazione importo bolletta acqua da predisporre e spedire.