Collaudo sotto vuoto con bolle
11 febbraio 2016
Noleggio rilevatore umidità tetto
20 febbraio 2016

Ispezione ultrasuoni su impianti elettrici

perizie_danni_acqua
user_2149_140
trovare_perdite_acqua_idriche
user_2149_75
user_2149_790
logo-slide
user_2149_331
ricerca_perdite_idriche
user_2149_712
user_2149_85
termografia_aerea_drone
videoispezione_subacquea
specialista_ricerca_perdite
controllo_dispersioni_termiche
videoispezioni_condotte
controllo_casa
risanamento_vecchi_impianti
bonifica_odore_incendio
asciugature_edili_bonifiche
controllo_impianti_elettrici
mappatura_impianti_acqua_tubazioni
ricercare_infiltrazione_giardino_guaina
collaudo_manti_impermeabili
collaudo_fognature_tubazioni
indagini_georadar_mappatura_impianti
ricerca_infiltrazioni_acqua_tetti
risanamento_tubazioni_acqua
bonifica_muffa_umidita
ricerca_perdite_piscina

La tecnica delle indagini ad ultrasuoni applicate all’impiantistica elettrica diventa un importante mezzo nell’ambito della prevenzione predittiva di guasti negli impianti elettrici raccchiusi in quadri o lungo le linee di distribuzione, permettendo di rilevare la presenza di scariche ad arco voltaico, effetto corona, errato serraggio morsetti.

Effettuando un periodico monitoraggio ad ultrasuoni, quale azione di manutenzione preventiva prima del guasto, si riesce a rilevare le posizioni critiche da manutentare in modo da ridurre al minimo la formazione di guasti e ridurre i fermi impianto.

La verifica ad ultrasuoni può essere eseguita a distanza, rispettando le distanze di sicurezza, evitando in questo modo di avvicinarsi agli elementi sotto tensione e potere eseguire verifiche sistematiche alle strutture in completa sicurezza.

La combinazione complementare dell’indagine ad ultrasuoni con l’indagine termografica nelle azioni predittive sugli impianti elettrici, consente di rilevare i vari segnali di anomalie presenti nella struttura, in quanto possono esistere diverse condizioni ed a ogni condizione corrisponde un metodo per rilevarla, come ad esempio nella situazione di formazione di arco voltaico la tendenza è verso il campo dell’ultravioletto o di essere effetti troppo piccoli per sviluppare calore e la termografia che rileva il campo dell’infrarosso non lo rileva, in questo caso però può essere rilevato nel campo degli ultrasuoni, ulteriormente si può portare l’esempio di surriscaldamento di una struttura anche senza che questa sviluppi necessariamente la presenza di ultrasuoni e a livello termografico verrebbe prontamente rilevata.

verifica_ultrasuoni_impianti_elettrici

Le verifiche all’impianto elettrico diventano di fondamentale importanza in strutture industriali ed artigianali, ma anche in complessi commerciali, ospedali, uffici e grandi centri residenziali in cui la complessità degli impianti necessita di rapidi controlli ma di puntuali localizzazioni delle zone a rischio.


Chiamaci per una consulenza telefonica GRATUITA
da rete fissa Numero Verde 800.031986
Oppure chiama direttamente il numero telefonico 335.7756136 per
contatto diretto con un tecnico