Ricerca perdita tubazioni in solaio

Noleggio otturatori pneumatici
28 marzo 2015
Fondo perdite idriche occulte
1 aprile 2015

Ricerca perdita tubazioni in solaio

perizie_danni_acqua
user_2149_140
trovare_perdite_acqua_idriche
user_2149_75
user_2149_790
logo-slide
user_2149_331
ricerca_perdite_idriche
user_2149_712
user_2149_85
termografia_aerea_drone
videoispezione_subacquea
specialista_ricerca_perdite
controllo_dispersioni_termiche
videoispezioni_condotte
controllo_casa
risanamento_vecchi_impianti
bonifica_odore_incendio
asciugature_edili_bonifiche
controllo_impianti_elettrici
mappatura_impianti_acqua_tubazioni
ricercare_infiltrazione_giardino_guaina
collaudo_manti_impermeabili
collaudo_fognature_tubazioni
indagini_georadar_mappatura_impianti
ricerca_infiltrazioni_acqua_tetti
risanamento_tubazioni_acqua
bonifica_muffa_umidita
ricerca_perdite_piscina

Una delle situazioni più ricorrenti che si può incontrare in un’area garage interrato in cui la struttura del solaio è di tipo Predalles ma anche in altre soluzioni di struttura, è di vedere gocciolare dell’acqua dal soffitto.

In queste situazioni, si tende a portare il primo pensiero di colpevolezza a possibili infiltrazioni di acqua piovana che potrebbero nascere dalla guaina impermeabilizzante, però se esistono tubazioni di scarico inserite all’interno del solaio la cosa potrebbe complicarsi.

Una struttura di tipo Predalles, per via della sua conformazione è maggiormente favorita a trattenere molta acqua al suo interno ed a cederla in posizioni in cui sono presenti fori o lesioni nell’intradosso e molto spesso, la posizione di origine dell’acqua si trova distante dal punto in cui esiste il gocciolamento a causa delle pendenze.

Un fattore da non trascurare quando esitono infiltrazioni di acqua piovana in un solaio, è di eseguire idonee verifiche per accertare la tenuta del manto impermeabilizzante con metodologie non distruttive al fine di preservare la struttura, ma non bisogna puntare il dito solo contro la guaina in caso di infiltrazioni acqua, in quando, se sono state posate delle tubazioni di scarico pluviale o scarico bagni nel solaio durante la fase di cantiere, queste essendo annegate nel calcestruzzo e quindi sotto il livello del manto impermeabilizzante, potrebbe nascondersi una perdita in una di queste tubazioni, o esistere più posizioni di perdita in più tubazioni.

Un corretto modo di operare, potrebbe essere quello di eseguire la verifica della tenuta dell’impermeabilizzazione e testare anche la tenuta delle tubazioni di scarico che possono essere posate sotto il manto impermeabilizzante, magari con fasi successive e per gradi di intervento.

Una tecnica alquanto comune per capire se una tubazione all’interno di un solaio presenta perdita, potrebbe essere quella di chiudere l’uscita della tubazione con utilizzo di palloni otturatori pneumatici ed eseguire il riempimento del tubo con acqua, in questo modo se esiste una perdita nella tubazione il livello dell’acqua tenderebbe a calare, sebbene la velocità di discesa molto spesso potrebbe essere lenta se si tratta di microperdite dalle giunture nel caso di tubazioni in PVC.

test_tenuta_tubi_scarico

Nel caso si manifestasse la discesa del livello dell’acqua si avrebbe la consapevolezza di essere di fronte ad un tubo che perde ma non si conoscerebbe ancora la posizione di perdita e per questo CERCAPERDITE.COM ha messo a punto una particolare tecnica di indagine elettronica per la localizzazione della posizione di perdita nelle tubazioni in PVC presenti all’interno di solai in calcestruzzo.

perdita_tubazioni perdita_tubi_scarico_solaio

La verifica della tenuta guaina normalmente è il test primario in situazioni di infiltrazione acqua piovana, ma l’ordine di priorità potrebbe scambiarsi con le indagini verso le tubazioni di scarico.

 

Per questo diventa importante monitorare il modo in cui si manifesta il gocciolamento, i ritardi di comparsa del gocciolamento rispetto all’arrivo della pioggia e l’intensità di gocciolamento.

Chiamaci per una consulenza telefonica GRATUITA
Se desideri vai direttamente alla sezione CONTATTI LOCALI
in alternativa chiama
da rete fissa Numero Verde 800.031986
Oppure chiama direttamente il numero telefonico 335.7756136 per
contatto diretto con un tecnico
INTERVENTI RAPIDI IN TUTTA ITALIA
Se desideri scriverci puoi farlo anche qui: info@diemmeartecasa.com