Ispezione gas tracciante

Bagnatura pareti
17 dicembre 2014
Ricerca perdite gas
17 dicembre 2014

Ispezione gas tracciante

perizie_danni_acqua
user_2149_140
trovare_perdite_acqua_idriche
user_2149_75
user_2149_790
logo-slide
user_2149_331
ricerca_perdite_idriche
user_2149_712
user_2149_85
termografia_aerea_drone
videoispezione_subacquea
specialista_ricerca_perdite
controllo_dispersioni_termiche
videoispezioni_condotte
controllo_casa
risanamento_vecchi_impianti
bonifica_odore_incendio
asciugature_edili_bonifiche
controllo_impianti_elettrici
mappatura_impianti_acqua_tubazioni
ricercare_infiltrazione_giardino_guaina
collaudo_manti_impermeabili
collaudo_fognature_tubazioni
indagini_georadar_mappatura_impianti
ricerca_infiltrazioni_acqua_tetti
risanamento_tubazioni_acqua
bonifica_muffa_umidita
ricerca_perdite_piscina

La DIEMME ARTECASA S.r.l. utilizza per localizzare i punti di perdita delle tubazioni un sistema all’avanguardia in grado di garantire risultati molto precisi senza effettuare indagini distruttive: l’ispezione con gas tracciante o anche conosciuta come Gastracer.

Nell’impianto da verificare possiamo intervenire con strumentazioni all’avanguardia di ultima tecnologia, con due diverse modalità di analisi, la cui tecnica viene scelta in base alla tipologia di struttura e di problematiche da rilevare.

Una prima tecnica può essere messa in atto con insufflaggio miscela di gas inerte  formata per il 5% da idrogeno e per il 95% da azoto, mentre una seconda tecnica viene eseguita per insuflaggio di gas Elio puro al 100%.

gas_tracciante_perdita

Il gas tracciante viene immesso nella struttura da verificare tramite specifica tecnica di flangiatura, al fine di  presurizzare la struttura e permettere che in prossimità della posizione di perdita il gas tracciante emerga in modo perpendicolare rispetto al pavimento o alla struttura in cui è contenuta la tubazione o guaina sottoposta a verifica.

La molecola dell’Idrogeno o dell’Elio è in grado di passare attraverso il cemento, il calcestruzzo poroso, le fughe delle piastrelle, l’asfalto, il terreno, ecc., dando quindi la possibilità di essere rilevata in superficie.

Un’apposito strumento sniffer elettronico per il rilevamento del gas tracciante, localizza il punto esatto di uscita dell’idrogeno o dell’Elio e in questo modo, localizza la presunta posizione di perdita. La localizzazione è molto precisa, grazie soprattutto alla composizione gas tracciante, che avendo molecole molto piccole, riesce a passare attraverso le porosità dei materiali permettendo in questo modo di individuare anche perdite piccolissime

GAS TRACCIANTE SU PERDITE TUBAZIONI

Il sistema di ispezione con gas tracciante può essere utilizzato:

  • sia in ambienti interni che esterni
  • per il collaudo di impianti di riscaldamento, di teleriscaldamento, reti acquedotto, impianti antincendio, impianti idrosanitari, linee gas interrate (murate ed a vista)
  • per il collaudo e per la localizzazione di un punto di perdita
  • per il collaudo di tenuta tubazioni e serbatoi in genere
  • per ricerca di perdite da tubazioni

 

 
gas_tracciante

Utilizzando questa tecnica in modo singolo o combinato con altre specifiche attrezzature per le ricerche non distruttive è possibile localizzare in maniera estremamente precisa i punti di perdita su tubazioni

PRO: estrema precisione nell’individuazione punti di rottura e perdita.

CONTRO: non è possibile eseguire la verifica o gli esiti possono essere parziali se la tubazione è:

  • contenuta in guaine a tenuta stagna
  • situata sotto teli nailon
  • sotto guaine in genere
  • sotto guaine termiche
  • sotto guaine acustiche
  • sotto pavimenti verniciati a film continuo
  • sotto pavimentazione in calcestruzzo vibrato ad elevato spessore

GAS TRACCIANTE SU PERDITE GUAINA

Un altro utilizzo del gas tracciante è nel settore della ricerca infiltrazioni acqua su manti impermeabili. Questa indagine è possibile previa preparazione di piccole aperture nella guaina da esaminare e l’applicazione di apposite flange.

Naturalmente nelle situazioni in cui la guaina è coperta da una pavimentazione in piastrelle, una piccola zona deve essere demolita per mettere in vista la guaina e permettere l’applicazione delle flange di insuflaggio gas, ma noi di CERCAPERDITE.COM abbiamo messo a punto una particolare tecnica che permette di evitare di demolire le pavimentazioni per insuflare il gas sotto la guaina.

È possibile visionare alcune tecniche e ricevere altre utili info nella sezione di collaudo guaina

Alcuni esempi di nostri interventi di ricerca perdite e infiltrazioni li trovi elencati con fotografie cliccando qui 

 

Chiamaci per una consulenza telefonica GRATUITA
Se desideri vai direttamente alla sezione CONTATTI LOCALI
in alternativa chiama
da rete fissa Numero Verde 800.031986
Oppure chiama direttamente il numero telefonico 335.7756136 per
contatto diretto con un tecnico
INTERVENTI RAPIDI IN TUTTA ITALIA
Se desideri scriverci puoi farlo anche qui: info@diemmeartecasa.com