Risanamento guaina bagnata
17 dicembre 2014
Risanamento muffa intensa
17 dicembre 2014

Risanamento muffa leggera

perizie_danni_acqua
user_2149_140
trovare_perdite_acqua_idriche
user_2149_75
user_2149_790
logo-slide
user_2149_331
ricerca_perdite_idriche
user_2149_712
user_2149_85
termografia_aerea_drone
videoispezione_subacquea
specialista_ricerca_perdite
controllo_dispersioni_termiche
videoispezioni_condotte
controllo_casa
risanamento_vecchi_impianti
bonifica_odore_incendio
asciugature_edili_bonifiche
controllo_impianti_elettrici
mappatura_impianti_acqua_tubazioni
ricercare_infiltrazione_giardino_guaina
collaudo_manti_impermeabili
collaudo_fognature_tubazioni
indagini_georadar_mappatura_impianti
ricerca_infiltrazioni_acqua_tetti
risanamento_tubazioni_acqua
bonifica_muffa_umidita
ricerca_perdite_piscina

Quando un cliente ci chiama ed espone le sue problematiche legate a fenomeni di muffa a seguito di un’importante allagamento o perdita d’acqua, la prima domanda che gli viene posta è: Ma quanto grande è la zona interessata?

Da qui i successivi passi per valutare una diagnosi sono:

  • Se l’area è circa un metro quadrato, allora è possibile rimuovere ed eliminare da soli la muffa.
  • Se si tratta di piccole superfici si possono pulire dalla muffa con una spugna, un normale detergente e molto alcol, oppure con uno di quei prodotti spray mangiamuffa che si trovano in ferramenta o nei colorifici. Durante queste operazioni è consigliata una buona ventilazione dei locali.
  • Quando l’area da ripulire è più grande o interessa un’intera stanza, le spore della muffa che ne derivano costituiscono un serio rischio. Con l’aria le spore della muffa si diffondono liberamente in tutta la casa e se l’umidità relativa presente nei locali è sufficientemente elevata, oltre il 65%, è possibile vedere germogliare la muffa anche in altre posizioni, addirittura sui mobili e con muffa sui vestiti all’interno degli armadi. Se ci troviamo in questa situazione, la stanza o le stanze interessate, devono essere subito isolate per fermare l’espansione delle spore di muffa in tutta la casa. Si consiglia di chiudere le porte ed evitare la circolazione di aria dai locali interessati da muffa verso le altre stanze.

Per ogni ulteriore intervento è consigliabile intepellarci e richiederci un intervento, perché il rischio di non risolvere il problema e di peggiorare la situazione è molto elevato, soprattutto per quanto riguarda la salute.

Uno dei primi passi con cui procediamo è l’installazione di un sistema di filtraggio dell’aria, funzionante in modo permanente nei locali trattati, in cui l’aria viene “ripulita” con varie tecniche e filtri, tra cui un filtro HEPA al fine di abbattere drasticamente la concentrazione di spore della muffa.

In questo modo si riduce notevolmente il rischio per la salute e allo stesso tempo si ridurre al minimo il rischio che altre zone possano essere aggredite dalla muffa, avendo così modo di attuare in sicurezza le varie operazioni di bonifica dalla muffa presente, grazie anche alla proliferazione di nuove muffe tenuta sotto controllo.

La DIEMME ARTE CASA Srl eseguirà tutte le verifiche necessarie a determinare la natura dell’insorgere della muffa, determinando la temperatura ambientale e delle superfici, umidità dell’aria e dei muri, il punto di rugiada, che nell’insieme determinano la salubrità ambientale. Non da poca considerazione la valutazione di eventuale presenza di ponti termici e carenze dell’impianto di riscaldamento o di scarso isolamento dei serramenti, oltre naturalmente il pianificare come togliere l’eccessiva umidità e riportarla in condizioni ottimali.

Nei casi in cui le formazioni di muffa sono decisamente più intense e gravi, la DIEMME ARTE CASA Srl interviene con un specifico trattamento shock.

 

 

Chiamaci per una consulenza telefonica GRATUITA
da rete fissa Numero Verde 800.031986
Oppure chiama direttamente il numero telefonico 335.7756136 per
contatto diretto con un tecnico
   Se desideri scriverci utilizza la nostra posta elettronica: info@diemmeartecasa.com