Rilevamento tubazioni
17 dicembre 2014
Monitoraggio infiltrazioni e perdite
17 dicembre 2014

Georadar GPR

perizie_danni_acqua
user_2149_140
trovare_perdite_acqua_idriche
user_2149_75
user_2149_790
logo-slide
user_2149_331
ricerca_perdite_idriche
user_2149_712
user_2149_85
termografia_aerea_drone
videoispezione_subacquea
specialista_ricerca_perdite
controllo_dispersioni_termiche
videoispezioni_condotte
controllo_casa
risanamento_vecchi_impianti
bonifica_odore_incendio
asciugature_edili_bonifiche
controllo_impianti_elettrici
mappatura_impianti_acqua_tubazioni
ricercare_infiltrazione_giardino_guaina
collaudo_manti_impermeabili
collaudo_fognature_tubazioni
indagini_georadar_mappatura_impianti
ricerca_infiltrazioni_acqua_tetti
risanamento_tubazioni_acqua
bonifica_muffa_umidita
ricerca_perdite_piscina

GEORADAR

 

La tecnica di indagine Georadar risponde alle più esigenti necessità di effettuare verifiche approfondite nel sottosuolo rispetto a quanto visibile in superficie senza interventi invasivi e intrusivi.

Questa tecnica utilizza una strumentazione altamente soffisticata chiamata Georadar e risulta indispensabile nel caso di lavori stradali o di mappatura degli impianti in cui necessita rilevare il percorso di linee interrate metalliche e non metalliche o di eseguire indagini di oggetti sepolti, ottenendo delle ottime prospezioni radar di quello che abbiamo sotto i nostri piedi, rendendo ‘visibile” l’esistenza di una eventuale impiantistica nascosta formata da tubazioni e cavi interrati.

La tecnica Georadar (Ground Penetrating Radar – GPR) permette in particolare, di eseguire una ottima mappatura dei sottoservizi e impianti interrati sfruttando le condizioni di ‘contrasto dielettrico’ tra il target da rilevare ed il terreno.

Grazie alla strumentazione professionale dotata di antenna radar dedicata al rilievo dei sottoservizi, diventa possibile valutare direttamente sul posto i rilievi eseguiti.

                              indagine_georadar_GPRrilievi_georadar_mappature_tubazioni

Una considerazione è riservata ad alcune specifiche posizioni e condizioni del terreno in verifica, in particolare nei casi in cui tale terreno è in prossimità di una falda freatica o è una zona umida o bagnata. In queste situazioni, infatti, il segnale di lettura strumentale del GPR diminuisce per la mancanza del ‘Contrasto Dielettrico’ e non permette la lettura del segnale radar. In questi frangenti la DIEMME ARTE CASA Srl durante i suoi interventi può integrare l’indagine anche con utilizzo di altre tipologie di strumentazione e di tecniche per la localizzazione di sottoservi.

Mostriamo ora a titolo esemplificativo un breve video di localizzazione con Georadar eseguita da Diemme Arte Casa Srl su una linea di scarico completamente ostruita lungo il percorso in uscita da un edificio abitativo, in cui le altre tecniche di ricerca e localizzazione di sottoservizi non potevano essere utilizzate.

 

L’indagine con Georadar detta anche G.P.R. (Ground-penetrating radar) per la localizzazione e mappatura dei sottoservizi si svolge in diverse fasi:

1. si ricava il tracciato di posa mediante i riferimenti fissi rilevabili visivamente sul bordo strada o dalla presenza di disegni degli impianti interrati,

2. si esegue il rilevamento dei tombini, di eventuali tracce recenti di scavo, di idranti e di tutte le altre strutture indicanti eventuali sottoservizi: tutti questi indici possono essere utilizzati come riferimento di partenza per il rilevamento di posizione dei sottoservizi presenti e utilizzarli anche come riferimenti sul campo per la taratura strumentale,

3. il rilievo con Georadar viene effettuato in modo longitudinale lungo il tracciato di scavo, attraverso passaggi distanziati di circa due-tre metri, questo permette di rilevare i sottoservizi presenti in modo perpendicolare, poi si esegue anche il passaggio trasversale al tracciato di scavo per rilevare eventuali sottoservizi con andamento longitudinale.

4. in caso di necessità la griglia di rilevamento radar può assumere una maglia molto più serrata e rendere l’indagine molto più accurata e ricca di particolari per identificare particolari “target” nell’area da scansionare.

 

Chiamaci per una consulenza telefonica GRATUITA
da rete fissa Numero Verde 800.031986
Oppure chiama direttamente il numero telefonico 335.7756136 per
contatto diretto con un tecnico
INTERVENTI RAPIDI IN TUTTA ITALIA
 
Se desideri scriverci puoi farlo anche qui: info@diemmeartecasa.com