Verifica rivestimento piscina
17 dicembre 2014
Verifica accessori piscina
17 dicembre 2014

Verifica crepe piscina

perizie_danni_acqua
user_2149_140
trovare_perdite_acqua_idriche
user_2149_75
user_2149_790
logo-slide
user_2149_331
ricerca_perdite_idriche
user_2149_712
user_2149_85
termografia_aerea_drone
videoispezione_subacquea
specialista_ricerca_perdite
controllo_dispersioni_termiche
videoispezioni_condotte
controllo_casa
risanamento_vecchi_impianti
bonifica_odore_incendio
asciugature_edili_bonifiche
controllo_impianti_elettrici
mappatura_impianti_acqua_tubazioni
ricercare_infiltrazione_giardino_guaina
collaudo_manti_impermeabili
collaudo_fognature_tubazioni
indagini_georadar_mappatura_impianti
ricerca_infiltrazioni_acqua_tetti
risanamento_tubazioni_acqua
bonifica_muffa_umidita
ricerca_perdite_piscina
La presenza di crepe all’interno di una piscina con struttura in calcestruzzo, compromette con buona probabilità il mantenimento di livello dell’acqua e può essere un valido motivo di perdita sebbene non si notino fessure che a prima vista possono essere invisibili.
 
Le crepe si possono evidenziare all’interno della piscina in alcune parti delle pareti e nelle posizioni di giunzione tra fondo e parete, ma anche in altre posizioni in modo trasversale o a mezza altezza tra bordo e fondo e possono presentarsi con segni di assestamento anche nella parte esterna sul marciapiede perimetrale alla vasca, indicando che è in corso un cedimento della struttura, forse anche in conseguenza alla perdita d’acqua che ha provocato un abbassamento del terreno. 
 
CERCAPERDITE.COM oltre alle varie prove strumentali eseguite da bordo piscina per il rilevamento di perdite acqua, in caso si rendesse necessario esegue anche la verifica all’interno della piscina sotto il livello dell’acqua, senza fare vuotare la piscina eseguendo l’intervento di indagine con sommozzatore dotato di specifica esperienza nel rilevamento perdite su piscine.
sommozzatore_piscina
Considerando che molti test di ricerca perdita in una piscina possono essere eseguiti a vasca piena, anche grazie a verifica con sommozzatore in immersione è possibile scandagliare con estrema attenzione e puntualità tutte le posizioni su fondo e pareti alla ricerca di eventuali difetti in particolare vengono ricercate crepe e fessure o cedimenti di guarnizioni che possano manifestare perdite di acqua,  distinguendole da posizioni che non presentano nessuna perdita, tramite specifici test eseguiti direttamente sott’acqua nelle posizioni più critiche
.

Per eseguire i test di ricerca perdita in una piscina è necessario che l’acqua sia pulita, che non sia di colore verde dalle alghe e che non ci siano depositi di sporco sul fondo o nelle fughe delle piastrelle, quindi un’azione di aspirazione e pulizia della vasca prima di qualsiasi prova è vivamente consigliata.

CERCAPERDITE.COM permette di evitare di vuotare la piscina per eseguire la ricerca di una perdita e questo significa un ulteriore vantaggio in termini di risparmio sulle spese fornitura di acqua, cloro e prodotti chimici.
La verifica di presenza perdita in corrispondenza di crepe all’interno di una piscina viene focalizzata con particolare attenzione da parte di CERCAPERDITE.COM anche tramite una sua specifica tecnica con fumogeno subacqueo di cui si può vedere un rapido esempio nei video a seguire.

 


La tecnica di ricerca con Robot subacqueo e fumogeno subacqueo ad elevata densità ideata e messa a punto da CERCAPERDITE.COM permette di verificare, l’eventuale presenza di un flusso acqua in fuga attraverso una crepa e quindi di confermare la presenza di una perdita in quel punto. Grazie alla telecamera installata a bordo del Robot subacqueo ed alla nitida visione a monitor, è possibile “spalmare” con il fumogeno l’area in cui è presente la crepa, senza creare il minimo movimento di acqua, ed in caso di perdita il fumogeno viene assorbito dalla crepa. A differenza della tecnica con tracciante colorato che si dissolve velocemente, il fumogeno subacqueo permette controlli molto più “raffinati” in molto più sensibile e può essere utilizzato in modo più selettivo sia a parete che sul fondo, potendolo posizionare dove più necessita e vedendolo rimanere compatto ed in posizione sebbene si stia operando sott’acqua, permettendo di modularlo in flussi minimi oppure in ampie coperture di superfici.

Le verifiche sulla tenuta delle crepe piscina possono comunque essere testate anche durante le fasi di manutenzione impianto a vasca vuota, tramite specifica “tecnica del vuoto” in cui le zone più a richio vengono controllate dal tecnico per verificare la presenza di tenuta o perdita.

 

test_tenuta_rivestimento_piscine


Non aspettate la fine della stagione estiva o l’arrivo dell’inverno per chiamarci, nel frattempo l’acqua continua ad uscire e crea molti danni sotto la piscina in quanto scava nel terreno, creando cedimenti strutturali che possono creare molto danno, in alcuni casi portando anche alla demolizione della piscina.

 

Chiamaci per una consulenza telefonica GRATUITA
da rete fissa Numero Verde 800.031986
Oppure chiama direttamente il numero telefonico 335.7756136 per
contatto diretto con un tecnico
INTERVENTI RAPIDI IN TUTTA ITALIA

Se desideri scriverci puoi farlo anche qui: info@diemmeartecasa.com