Effetti dannosi della muffa

Effetti dannosi della muffa

Uno dei problemi più fastidiosi e dannosi che potrebbe presentarsi all’interno delle abitazioni è legato alla presenza di umidità ambientale elevata, spesso legata all’elevato livello di umidità ambientale che può dipendere da svariati motivi o dalla presenza di acqua nei muri a causa di infiltrazioni dall’esterno o danni dovuti a perdite da tubazioni, comportando la diminuzione del comfort termico ed abitativo, con conseguente degrado anche dei materiali edili ed arredi e comparsa delle muffe e cattivi odori.

Le muffe sono dei funghi microscopici che producono piccole particelle chiamate spore, che si disperdono nell’aria.

All’interno delle abitazioni si trovano soprattutto dove è presente elevata umidità combinata ad una scarsa ventilazione e carenza di luce, ed in ambiente caldo tendono a svilupparsi più rapidamente

Gli effetti sulla salute sono conseguenti ad una esposizione alle muffe in modo più o meno prolungato in ragione delle tipologie di muffe e dalla predisposizione dei singoli soggetti, con maggiori conseguenze sul sistema respiratorio, portando a possibile asma e danni funzionali respiratori.

Tratto dall’opuscolo Muffe_Ministero_Sanità